BORGHI D’EUROPA: A TU PER TU CON LA FINLANDIA E LE SUE ECCELLENZE


Quattro chiacchiere sul Paese Scandinavo assieme alla giornalista Jenna Wehvilainen

                      

Milano, 28 Novembre 2016- La Redazione Milanese dell’Italia del Gusto e della testata web Borghi d’Europa, sta continuando nelle sue iniziative d’informazione volte a comprendere come lavorano nel nostro Paese enti ed istituzioni di borghi e paesi europei e in che modo promuovono al meglio i rispettivi territori.

Questa volta, il Paese europeo trattato è la Finlandia, uno degli Stati Scandinavi più interessanti da visitare e comprendere, perché annovera, oltre a paesaggi naturali mozzafiato, un’organizzazione di base turistico-economica di alto livello. Per capirne di più, è stata intervistata la giornalista e reporter di viaggio, sociopolitica ed attualità Jenna Wehvilainen ( freelance esperta che da tempo collabora con le testate finlandesi su temi italiani), che ha gentilmente spiegato cosa offre la Finlandia al turista e le sue bellezze.

La collega ha detto che l’Italia è molto conosciuta nel Mondo e anche in Finlandia: lei stessa ha più volte affrontato nei suoi articoli tematiche inerenti alla grande gastronomia italiana, le sue attrazioni, innovazioni e la moda, ammettendo con grande piacere che l’Italia è un paese strategicamente importante per la promozione turistica della Finlandia.

Jenna Wehvilainen ha poi aggiunto che il 2017 sarà un’anno chiave per la Finlandia: il paese festeggerà i 100 anni dell’indipendenza e saranno pertanto organizzati eventi ad hoc in tutto il Paese, che ha investito davvero molto nel settore turistico, che inutile dirlo è di primo livello, anche grazie all’efficienza e la qualità degli uffici turismo e alla rete di trasporti ben strutturata.

Parlando di panorami e natura, Jenna ha sottolineato la bellezza della Lapponia, delle stagioni diverse, i tanti laghi e la neve, che danno alla Finlandia un qualcosa di magico, che il turista potrà scoprire con un’ampia offerta, che include anche la possibilità di praticare trekking, lo sci, nuotare nei laghi, fare slitta con i cani husky, ecc.


Purtroppo, anche lo stato finlandese ha risentito della crisi economica globale e ha dovuto ridurre le risorse destinate al marketing turistico: secondo la collega Jenna sarà quindi importante il giornalismo e un’ottima comunicazione in sinergia tra Italia e Finlandia, anche potenziando il web e i networks a promuovere il turismo del paese scandinavo.


Dott. Alessio Dalla Barba

Create a website