23/11/2016, 20:05





 



enerdì 25 en sabato 26 novembre al Teatro Magnani di Fidenza. E in degustazione ngratuita il Parmigiano bio di Persegona e il tosone in camicia "firmato"n da Cristina Cerbi, chef dell’Osteria di Fornio

nn


nFIDENZA (Parma) – Entra nel vivo Mangiamusica – Note pop, cibo rock, rassegna che ha debuttato sabato scorso, al Teatro Magnani di Fidenza, con Niccolò Agliardi che, accompagnato al piano da Edwyn Roberts, ha strappato applausi a scena aperta. 
n
nIL FONDATORE DEI MATIA BAZAR E "TUTTO UN MONDO INTORNO" A LUI... 
nL’ultima settimana di novembre propone, in questo nuovo format a ingresso libero creato e diretto dal giornalista Gianluigi Negri, due appuntamenti molto diversi tra loro, ma ugualmente imperdibili. Venerdì 25 novembre, alle 21, tre grandi musicisti saranno i protagonisti dello spettacolo "Ma se ghe pensu": il fondatore dei Matia Bazar, Piero Cassano, racconterà in musica la sua straordinaria carriera, accompagnato sul palco dal polistrumentista dei Matia Fabio Perversi e dall’amico cantautore e chitarrista Piero Marras.n Dagli esordi genovesi prima della nascita dei Matia Bazar (amicizie conn De André e Lauzi, tra i tanti) ai grandi successi "Solo tu", Stasera nche sera", "C’è tutto un mondo intorno", "Cavallo bianco", "Per un’ora d’amore", dall’amicizia con Ramazzotti (che lo ha portato a comporre brani come "Una storia importante", "Adesso tu" e "Cose della vita") alle collaborazioni con Anna Oxa ("Quando nasce un amore") e Mina ("Rose su rose", "Comincia tu"). Condurrà la serata il critico musicale Enzo Gentile.
n
nTRA COMICITA’ E TEATRO CANZONE
nDue chitarre saliranno sul palco del Magnani la sera successiva, sabato 26 novembre, sempre alle 21: sono quelle di Flavio Oreglio e Alberto Patrucco,n attori comici di cabaret legati a "Zelig", con il teatro canzone e la nmusica nel sangue, bravissimi tanto a suonare la chitarra quanto il npianoforte. Entrambi hanno fatto il loro ingresso nel mondo dello nspettacolo attraverso la musica. Insieme "non fanno mai la stessa cosa",n ma hanno annunciato, per questa serata di Mangiamusica, omaggi ai grandi con i quali si sono formati e che hanno frequentato: da Nanni Svampa e i Gufi a Brassens, da Gaber a Jannacci, solo per citarne alcuni. E tra battute, ricordi e citazioni, non mancheranno le sorprese.
n
nLE DEGUSTAZIONI
nVenerdì 25 il pubblico e i protagonisti andranno alla scoperta del Parmigiano Reggiano biologico dell’Azienda Agricola Persegona di Pieve di Cusignano, mentre sabato 26 è annunciato uno show cooking, con Cristina Cerbi (chef dell’Osteria di Fornio) che preparerà uno speciale tosone in camicia.
n
nLA PROSSIMA SETTIMANA A MANGIAMUSICA
nLa settimana successiva Mangiamusica si chiuderà venerdì 2 dicembre con nNeri Marcorè (voce e chitarra), le sue imitazioni e le "sue canzoni naltrui". In degustazione gratuita le birre del Birrificio Toccalmatto. nSolo in questo caso è previsto un ingresso con offerta minima a 5 euro, ninteramente devoluto per la ricostruzione di Arquata del Tronto.



1
Create a website