bottigliacelebrativa2
dasinfrancescorebollinigianmarcocentinaiogabrielerebollinielenalucchini.JPG

IL MINISTRO DELL’AGRICOLTURA, GIAN MARCO CENTINAIO, OSPITE
ALLA CELEBRAZIONE DEI 50 ANNI DELL’AZIENDA AGRICOLA REBOLLIN


Per l’occasione, consegnata una targa a Gabriele Rebollini, titolare dell’azienda.
Borgoratto Mormorolo (Pavia), 6 novembre 2018 – Con una serata di gala, alla quale hanno partecipato oltre 100 ospiti e importanti autorità - quali il ministro dell’Agricoltura, Gian Marco Centinaio, il membro della Commissione Ambiente e territorio della Camera dei Deputati Onorevole Elena Lucchini, il presidente della Provincia di Pavia ,Vittorio Poma e i Sindaci di diversi comuni della zona – sono stati celebrati i cinquanta anni d’attività dell’ Azienda Agricola Rebollini, una delle più prestigiose realtà dell’Oltrepò Pavese.
Protagonista della serata è stato Gabriele Rebollini, titolare dell’Azienda che guida con la stessa passione delle due generazioni che lo hanno preceduto, al quale il ministro Centinaio ha consegnato una targa a ricordo dell’importante anniversario.
Per l’occasione è stata anche presentata una bottiglia speciale, con etichetta disegnata ad hoc e prodotta in edizione limitata: bollicine Metodo Classico Oltrepò Pavese Docg, millesimo 2011 (da uve pinot nero), fiore all’occhiello di una gamma che consta di 16 etichette di vini rossi e bianchi, oltre a bollicine, passito e novello.
“Volgendo lo sguardo al passato, prosegue Rebollini, siamo orgogliosi di essere riusciti a fare crescere e innovare la nostra Azienda rimanendo fedeli ai valori che furono di mio nonno e di mio padre, tra cui il principale è il rispetto per il territorio dove sorgono i nostri vigneti, che si traduce in tutela dell’ambiente e ricerca dell’armonia con la natura”.
Al mantenimento delle tradizioni, l’Azienda Rebollini unisce anche notevole apertura all’innovazione in campo viticolo ed enologico, avvalendosi della competenza e dell’esperienza dell’illustre enologo e agronomo Leonardo Valenti e della collaborazione dell’enologo Giulio Zanmarchi, per ottenere prodotti in linea con gusti ed esigenze dei consumatori.
Per questo, la produzione della Cantina è suddivisa in quattro linee: Bollicine, Superiore, vini Speciali (Novello , Passito) e linea Quotidiana.
Fondata nel 1968, l’Azienda Agricola Rebollini ha 35 ettari di vigneti e una produzione annuale di circa 100 mila bottiglie.

Create a website