grankinara

Le Fattorie Fiandino in Piemonte al Taste di Firenze: dal 10 al 12 marzo alla Stazione Leopolda


Le Fattorie Fiandino in Piemonte puntano i riflettori sui propri prodotti caseari a caglio vegetale durante la grande kermesse enogastronomica di Firenze: Taste, dal 10 al 12 marzo alla Stazione Leopolda. Allo stand c7 potete conoscere le peculiarità della loro rivoluzione produttiva, grazie alla degustazione della gamma a caglio vegetale da parte dell’esperto di formaggi Marco Dalmasso e alla presenza dei produttori Mario Fiandino, a disposizione per illustrare la storia e la filosofia dell’azienda.

Taste 2018

Oltre a presentare i nuovi Rostì e grattugiato Gran Kinara da 90 gr, nei tre giorni di Taste le Fattorie Fiandino vi invitano a conoscere tutta la linea creata con vero caglio vegetale da cardo selvatico. Un’alternativa, rara e ricercata, al tradizionale caglio animale e alla maggior parte dei cagli denominati “vegetali” in commercio che invece derivano da processi microbici di derivazione fungina. Contribuisce in maniera determinante allo “zero lattosio” del Gran Kinara - primo ed unico formaggio al mondo a pasta dura e a lunga stagionatura (300 giorni) prodotto con vero caglio vegetale - e di fornire caratteristiche organolettiche originali e gradevoli. I formaggi ottenuti con tale metodo si contraddistinguono infatti per la loro morbidezza, elasticità e per profumi e gusti delicati e pieni, dove tutta la bontà del latte delle Fattorie Fiandino si esprime al meglio. Un procedimento che affonda le radici nel passato e che grazie a questa scelta da parte dei Fiandino ritorna a rivivere nei giorni nostri.

Tutte le degustazioni saranno servite su taglieri personalizzati dall’azienda Infinito Design, che opera nel settore dell’arredo da tavola per privati e ristorazione. Le Fattorie Fiandino, infatti, lavorano a stretto contatto con chef e pasticceri per veicolare i propri prodotti anche nelle cucine e nei laboratori d’Italia. Collaborano con i migliori esperti e professionisti del settore, come Francesco Nusdeo, chef torinese e docente all’istituto alberghiero di Pinerolo e Diego Crosara, Accademico dei Maestri di pasticceria Italiana, Campione del mondo di pasticceria.

Create a website