Museocity 2017

La Fondazione Adolfo Pini presenta 

"Storie Milanesi un unico racconto"


In occasione della prima edizione di Museocity, in programma dal 3 al 5 Marzo 2017, la Fondazione Adolfo Pini presenta un progetto speciale: Storie Milanesi un unico racconto, a cura di Rosanna Pavoni. 

Protagoniste, in una narrazione inedita e corale alla scoperta di Milano, le 15 case museo, atelier d’artista, studi di architetti e designer che fanno parte del circuito di Storie Milanesi. Insieme lanceranno infatti una visita speciale: per la prima volta ciascun “Museo” scambierà con un altro partner del circuito un oggetto, svelando nuove suggestioni, storie e aneddoti. Ciascun oggetto sarà raccontato con lo sguardo particolare del “padrone di casa” ospitante, alla luce della cultura e della personalità che l’hanno contraddistinto, a creare un racconto inedito della città di Milano attraverso voci, solo apparentemente tra loro disconnesse, ma in realtà inaspettatamente e strettamente collegate da storie personali.

“Il progetto vuole sottolineare la circolarità del racconto della città attraverso i 15 luoghi e le voci dei personaggi di Storie Milanesi e la complementarietà delle loro narrazioni, afferma Rosanna Pavoni, curatrice del progetto. Così, ad esempio, un’opera di Mario Negri negli ambienti della Fondazione Pini, dove Bongiovanni Radice aveva il suo atelier, svela memorie di reciproca stima, di familiarità, pur nella scelta di percorsi creativi profondamente dissimili”.


Con “Storie milanesi un unico racconto” le diverse realtà che, durante i tre giorni di Museocity, partecipano al progetto - organizzato e coordinato dalla Fondazione Adolfo Pini, costruiscono un unico racconto corale. In questo modo Storie Milanesi si propone ancora una volta come punto di riferimento per chi vuole lasciarsi sorprendere da Milano, per chi ha voglia di scoprire e conoscere i personaggi che hanno contribuito alla storia culturale di una città oggi riconosciuta e apprezzata a livello internazionale. In questo racconto, infatti, tempo e spazio vengono superati e i protagonisti delle “Storie Milanesi” si incontrano unendo narrazioni, esperienze e vissuti della Milano tra Otto e Novecento. 

CentrotavolaRavascoFotoPaoloManusardi2008CFAI-FondoAmbienteItaliano
OpereTreccaninellacucinadiLallaRomano
Create a website