9f80eadd-9702-4b5a-ae5a-e419d590626a

Continuano le serate di Sinergie al ristorante Tre Cristi Milano:
tra cultura, cibo e il riordino in cucina di Roberta Schira

“Il libro è servito”, il ciclo di eventi Sinergie al ristorante Tre Cristi continua, inarrestabile, mese dopo mese: l’unione tra un’esperienza gourmet e la lettura dei passi di un buon libro affascina il pubblico, il ristorante diventa il punto di riferimento della vita culturale della città di Milano, non sono di quella prettamente gastronomica, espressione di amore per il bello e il buono e di tutte le sue forme d’arte.

Il prossimo appuntamento è l’8 giugno, con la lettura dell’ultimo libro di Roberta Schira, scrittrice gourmand e storica firma del Corriere della Sera, “La gioia del riordino in cucina”: la cucina intesa come cuore emozionale della casa, un riordino che deve partire dalle emozioni; una profonda intesa con la filosofia dello chef Dario Pisani, con cui l’autrice è entrata subito in sintonia. Una serata a 35 euro vini inclusi, un assaggio della cucina mediterranea in quattro portate da degustazione: merluzzo sfogliato e insalata russa;
risotto alle erbe fini, gamberi e lime; trancio di salmone arrostito con spuma al curry e bietole; cheesecake ai frutti di bosco e Girardi Valdobbiadene Grande Cuvée Brut in degustazione.
 
Roberta Schira
 
Storica collaboratrice del Corriere della Sera, di Style, Grande Cucina e Fine Dining, si occupa di enogastronomia e viaggi. Ha pubblicato alcuni romanzi di successo, tra cui “Il nuovo bon ton a tavola”, “Piazza Gourmand”, “Amore Goloso” e “Mangiato bene? Le 7 regole”.
 
La gioia del riordino in cucina:
 
“Poiché la cucina è il cuore emozionale della casa e il nutrirsi tocca la parte più profonda e antica di noi, il percorso del riordino deve partire dalle emozioni. Per restituirci il piacere di abitare la cucina e, nello stesso tempo, la nostra anima”.

Un libro che rappresenta l’unione delle due più grandi passioni della Schira: la cucina e la psicologia. Roberta apre le porte della sua cucina e delle molte altre che ha avuto modo di visitare per piacere e per lavoro, dal monolocale al ristorante stellato e spiega come programmare, organizzare e riordinare tutti quegli oggetti e strumenti che abitano il cuore della casa. Dal frigorifero alla dispensa, dai pensili alla pattumiera: attraverso una serie di accorgimenti ispirati alla psicologia come all’economia domestica, l’autrice dimostra che dal buon ordine inizia il vero cambiamento di se stessi. Perché la cucina è la stanza più importante della casa, in ogni civiltà del mondo.

Tre Cristi Milano: la scommessa sui giovani, lo chef Dario Pisani
 
Nelle cucine del Tre Cristi di Milano si insediano solo anime che hanno qualcosa da scrivere nella storia della cucina italiana, la banalità e la sicurezza la si lascia a chi non ha più voglia di crescere. E il Tre Cristi scommette sui giovani, età media 25 anni: a partire da Dario Pisani, lo chef napoletano che ora è a capo della brigata, nuovo astro nascente che guarda in alto, racchiuso tra i grattacieli del quartiere futurista di Porta Nuova Varesine a Milano.
Tre anni da Enrico Crippa al Piazza Duomo di Alba, che gli ha trasmesso l'importanza del valore estetico dei piatti, Carlo Cracco a Milano, dove ha appreso il rigore e il rispetto del lavoro di squadra, e forse uno degli ultimi allievi di Gualtiero Marchesi, presso l'omonimo ristorante sotto i portici del Teatro alla Scala, da cui ha interiorizzato il culto per la materia prima e la raffinata sintesi dei piatti; poi ha preso il volo, senza rinnegare le origini partenopee, la sua vena creativa si rispecchia in uno stile essenziale ed elegante. Al ristorante si privilegia l’interazione, il rapporto diretto con gli ospiti e la sorpresa; un piatto cult, il cannolo scomposto, dalla cialda più leggera del tradizionale, può trasformarsi da uno a sette cannoli con diverse granelle, creme e delicatezze. Eleganza e privacy sono protagonisti dei 35 coperti scelti del Tre Cristi: un leggero restyling che ha recentemente rinnovato gli spazi mantenendo la classicità.

Create a website